Chrome 11: riconoscimento vocale e accelerazione hardware per il 3D!


Chrome 11: riconoscimento vocale e accelerazione hardware per il 3D!

Sempre più spedito procede lo sviluppo di Google Chrome, l’ ormai noto browser che sta riscuotendo un successo sempre maggiore negli ultimi mesi. Nonostante la versione 10 sia stata rilasciata solo a Marzo, ecco arrivare di già Chrome 11 e, come di consueto, porta con sé tante novità a partire dall’ introduzione del riconoscimento vocale fino ad arrivare all’ accelerazione hardware per il 3D grazie ai CSS.

Il riconoscimento vocale è senza dubbio una delle introduzioni più interessanti apportate da Google a Chrome 11, infatti il colosso di Mountain View ha già introdotto tale funzione sulla sua piattaforma mobile Android in passato e, adesso, ci prova con il proprio browser. In questo modo, grazie ad un qualunque microfono, si potranno riempire i form che troviamo nei più disparati siti web. Possiamo provare questa funzionalità in ogni momento, basta andare su Google Translate e cliccare sull’ icona a forma di microfono. L’ immagine qui di seguito vi chiarirà le idee.

Chrome 11: riconoscimento vocale e accelerazione hardware per il 3D!

Se di primo acchito vi può sembrare un’ innovazione futile su un browser web, considerate anche che Google Chrome è considerato la base di partenza per il sistema operativo Chrome OS su cui Google sta lavorando. Sappiamo che questo OS è destinato ai netbook e forse, in futuro, anche ai tablet, ma in ogni caso il riconoscimento vocale su questi prodotti risulterebbe molto utile.

Oltre al riconoscimento vocale Chrome 11 porta con sé la correzione di circa 25 bug e, come da titolo, l’ accelerazione hardware per le animazioni 3D realizzate con i CSS. I 25 bug risolti incrementano notevolmente la sicurezza del browser che continua la sua strada verso il successo. Non lo pensate anche voi?

No Comments Yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *